Il Presidente della Commissione Giustizia del Senato ha impedito la discussione della Legge Zan, non imputi le responsabilità ad altri

pubblicato il .

Il Presidente della Commissione Giustizia del Senato improvvisamente cerca di presentarsi come colui che vuole fare una legge contro le discriminazioni dopo 7 mesi in cui ha fatto di tutto per non far discutere la legge Zan, utilizzando, come tutti sanno, ogni propria prerogativa e ogni spazio regolamentare per affossare il provvedimento.
Ora ha cambiato idea? Bene!
Avrà la possibilità in aula di presentare le proprie proposte, ma eviti di cercare di addebitare ad altri la responsabilità di aver impedito alla commissione di discutere.


Pin It

Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive