La sfiducia a Bonafede avrebbe conseguenze sul Governo

pubblicato il .

Un voto da parte di forze di maggioranza di una delle due mozioni di sfiducia a Bonafede non sarebbe comprensibile. Non ci sono ragioni per farlo. Tutte e due le mozioni sono talmente strumentali, volte più a far cadere il governo che ad affrontare questioni di merito, che davvero non capisco che remore ci siano.
Ci sono due mozioni assolutamente contrapposte sugli argomenti che chiedono la sfiducia, che saranno tutte e due votate da tutta l'opposizione e che sono contrarie l'una dell'altra, appare evidente la strumentalità. Non capisco che dubbi ci sono.
Vedremo quello che accadrà, ma non posso pensare che una delle forze di maggioranza, che sostiene il governo, possa sfiduciare un ministro senza che ci siano conseguenze sul piano politico.
Spero che nessuno speri di sfiduciare il ministro della Giustizia sulla base della telefonata di un magistrato ad una trasmissione televisiva.
Non abbiamo nessuna ragione di dubitare della ricostruzione fatta dal ministro, non ci sono né colpevoli né innocenti.
C'è un tema che riguarda gli arresti domiciliari di troppi detenuti per reati di mafia.
Non è stata una scelta del ministro, non è frutto di scelte della maggioranza, è la conseguenza di una gestione del Dap che non è stato in grado di interloquire con la Dda né di fornire ai magistrati di sorveglianza agli arresti domiciliari.
La sfiducia a Bonafede sarebbe incomprensibile, altra cosa è chiedere, come sta facendo IV, che le difficoltà che sulla giustizia si stanno incontrando vengano affrontate aprendo una discussione ampia sui temi su cui c'è più da trovare una sintesi, che non sono quelli dei decreti di questi giorni ma la prescrizione o il processo penale.
Noi siamo d'accordo ad aprire una discussione ampia in Parlamento e un approfondimento, come ha proposto Italia Viva, sul processo penale e sulla prescrizione.
Il tema della prescrizione, per esempio, non è mai stato chiuso, abbiamo detto apertamente che quando si discuterà ci confronteremo in modo aperto. Anche secondo noi la prescrizione non può essere cancellata così, ma non dimentichiamo che quel provvedimento l'ha votato la Lega, che domani presenta una mozione di sfiducia al ministro.

Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive