Il Governo dialoghi con le parti sociali

pubblicato il .

Serve buon senso in questa difficile situazione.
Il Governo tenga aperto un dialogo con le parti sociali e con gli imprenditori.
Ci sono i margini per correggere nel merito il Decreto che sospende le attività non essenziali, tenendo insieme la necessità di sicurezza là dove la produzione continua, precisando meglio le tipologie delle attività che devono fermarsi.
Ricordiamoci sempre le priorità che abbiamo davanti: fermare il contagio e non affossare la nostra economia.
Dobbiamo muoverci con prudenza e lucidità in questo ambito.

Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive