Sulla lotta alle mafie non può esserci confusione

pubblicato il .

Le dichiarazioni televisive del magistrato Di Matteo su vicende e ipotesi risalenti a due anni fa hanno prodotto elementi di confusione in un campo nel quale confusione non deve essere ammessa: la lotta alle mafie.
Per la stessa ragione appare irresponsabile l'atteggiamento di chi usa un tema come la lotta alle mafie per giustificare l'ennesima richiesta di dimissioni di un Ministro, approfittando di queste dichiarazioni estemporanee.
Siamo certi che il Ministro al più presto verrà a riferire in Commissione e in Parlamento sull'impegno del governo contro le mafie.

L'avvio della Fase 2

pubblicato il .

Intervento a Espansione Tv (video dell'intervista).

Milano si è preparata al meglio per la ripartenza e tutto sta funzionando.
Mi pare che la prima ora di punta del mattino si sia superata brillantemente e probabilmente conta anche il fatto che molte aziende hanno ascoltato l’appello a proseguire con lo smart working dove era possibile e lo stesso Comune di Milano, così come gran parte delle Istituzioni, ha mantenuto questa modalità.
Si riapre, quindi, gradualmente e mi pare che il primo impatto sia positivo e sostenibile.

Io non penso che questo sia il momento dei distinguo. Non penso che sia il momento di riprendere una brutta tradizione della politica italiana che è quella di distinguersi per apparire o pensando di strappare qualche consenso in più.

Commenti recenti