Ci ha lasciati Giovanni Faregna

pubblicato il .

Ci ha lasciati Giovanni Faregna, militante del Circolo PD Rigoldi-Niguarda, negli anni scorsi era stato anche consigliere del Municipio 9 a Milano.

Ciao Gianni.
Oggi questa maledetta malattia che ci sta cambiando la vita ci ha portato via un amico, una bella persona, un uomo mite e appassionato.
Militante del PD, impegnato nella società sempre, sapeva interpretare e rappresentare i sentimenti e i bisogni delle persone. Amava il suo quartiere, il suo partito e, prima di tutto, la sua famiglia.
Ci mancherà tanto con la sua voglia di capire e di chiarire.
Grazie Gianni, che la terra ti sia lieve.

Il Pd Milano ha solo contestato l’inopportuna dichiarazione di Gallera

pubblicato il .

Leggo che esponenti di Forza Italia stanno attaccando il PD milanese e Silvia Roggiani, che lo dirige, per aver criticato ieri l’assessore alla sanità lombardo.
Ho grande rispetto per il lavoro difficilissimo che sta facendo Gallera e sul funzionamento della sanità lombarda dovremo discutere dopo l’emergenza, visto che è evidente che problemi ci sono e ci sono stati. Ma ha scelto Gallera di esporsi continuamente e quotidianamente in trasmissioni, conferenze stampa e interviste e ci sta che di fronte ad un annuncio di disponibilità a candidarsi a Sindaco di Milano si contesti, come ha fatto il PD milanese, l’inopportunità di quella dichiarazione mentre Gallera dovrebbe essere concentrato solo nella lotta contro la pandemia.
Prendiamo atto che l’assessore ha smentito. Bene! Ma proprio per questo è incomprensibile tentare di ribaltare la frittata e accusare il PD di propaganda e insensibilità. Gallera stesso considera sbagliato ragionare oggi sul proprio futuro politico né più né meno ciò che ha detto il PD milanese ieri.

Gli aiuti del Governo per fronteggiare l'emergenza

pubblicato il .

Intervento svolto nella diretta video del PD Milano.

La diretta video organizzata dal PD Milano è una possibilità per raccontare quello che stiamo facendo da casa ma soprattutto, avendo più rapporti con il Governo e il Parlamento, per provare a risolvere alcune questioni che vengono segnalate anche in questi giorni, di fronte ad una situazione che è molto difficile e a cui, però, stiamo reagendo bene.
Il Paese e anche il Governo stanno reagendo bene.
Oggi il Consiglio dei Ministri ha approvato un Decreto Legge molto importante, che vale quasi come una finanziaria.
Innanzitutto, si stanziano 25 miliardi per difendere le famiglie e le imprese e per dare più forza alla Sanità in tutto il Paese, finanziandola con altri 3 miliardi.
Ci sono, poi, molti provvedimenti di grande valore che vengono incontro alla necessità che abbiamo avuto di bloccare molte attività economiche per combattere il virus e cambiare la vita delle nostre città.
Tutto quello che sta accadendo, ovviamente, influisce sul reddito, soprattutto in alcuni settori come il commercio e il turismo e, quindi, bisogna agire per tutelare le persone, le famiglie e le imprese.

Dare il senso di protezione e guardare al futuro

pubblicato il .

Intervento al Circolo del Giambellino (video).

Le due parole che devono descrivere l’azione di questo Governo sono protezione e futuro.
C’è una domanda di protezione da parte dei cittadini e credo che un po’ l’abbiamo intercettata. Gli interventi fatti in materia di Sanità nella Legge di Bilancio, con l’abolizione del super-ticket e le risorse stanziate, vanno in questa direzione.
Dobbiamo dare risposte alla domanda di protezione che, dopo la crisi e di fronte alle incertezze, le persone hanno cominciato a porre.
Questo è il tema su cui abbiamo in parte fallito nella scorsa Legislatura: non siamo riusciti a dare l’idea di aver preso in mano questa esigenza di protezione che c’è nel Paese.
Le persone chiedono di non restare da sole di fronte alle incertezze e la politica deve dare l’idea di saper recuperare la capacità di affrontare questo aspetto.