Il record di recupero dell'evasione è un altro successo dei nostri governi

pubblicato il .

coverrecuperoevazionefiscale
Più di 20 miliardi recuperati dall'evasione fiscale nel 2017, +53 per cento in 4 anni.
 
Questi sono fatti, non parole, un altro successo dei nostri governi.
Significa pagare meno, pagare tutti.
Significa più giustizia, più equità, più risorse per i servizi ai cittadini.
 
 
Anche questo è un pezzo dell'Italia che vogliamo.
 

Basta con proposte elettorali già realizzate in questa legislatura

pubblicato il .

Articolo pubblicato da Huffington Post.

Con la presentazione delle liste lo scorso 29 gennaio, la campagna elettorale per il voto del 4 marzo è ufficialmente iniziata. L'augurio che penso dobbiamo tutti farci per il bene dell'Italia e della nostra democrazia è quello di un confronto sereno e serio sui contenuti, le proposte e le idee per il nostro futuro, un confronto in cui si propongano soluzioni diverse ma che abbandoni i toni di chi pensa più a delegittimare l'avversario che ad affrontare davvero i problemi degli italiani.
Sono uomo di parte, ho sostenuto i governi Letta, Renzi e Gentiloni e credo che in questa legislatura il Paese sia cambiato in meglio. Certo, ancora troppe persone e troppe famiglie vivono l'impoverimento che la crisi economica iniziata nel 2008 ha prodotto e sono ancora tanti i problemi da risolvere, ma il fatto che l'economia sia tornata a crescere, che esportazioni e consumi siano cresciuti portando con sé un aumento, ancora insufficiente ma comunque significativo, dell'occupazione è lì a dimostrare che si sono create le condizioni per dare risposte a chi ancora non vede la fine del tunnel in cui la crisi l'ha precipitato.

I nostri avversari sono destre e populismi

pubblicato il .

Da Romano Prodi vengono parole chiare: il PD è per l’unità del centrosinistra e in questa direzione va il nostro impegno a costruire una coalizione in grado di battere la destra e il M5S.
In campagna elettorale vogliamo parlare al Paese del futuro che vogliamo, forti dei tanti risultati dei nostri Governi.


L'Italia cresce e le riforme devono proseguire

pubblicato il .

Il Fondo monetario internazionale ha rialzato le stime di crescita dell’Italia all’1,4% per il 2018 all’1,1% per il 2019. E contemporaneamente ha attirato l’attenzione sulle elezioni e sul pericolo che le riforme si fermino. Con i Governi del Pd il Paese si è ripreso e sta crescendo, ora è il momento di andare avanti, ancora.


Cliccare sull'immagine per ingrandire