Ricostruire capitale sociale per combattere le disuguaglianze

pubblicato il .

Intervento alla videoconferenza "Ricostruire capitale sociale per combattere le disuguaglianze".

Abbiamo voluto organizzare questo evento con Associazione Democratici per Milano e AreaDem Lombardia a cui diamo molta importanza e perché mette i piedi nel piatto su una questione fondamentale in questa fase e, soprattutto, in prospettiva, che la politica deve saper affrontare meglio, con più conoscenza e con più capacità di mettere in campo gli strumenti giusti rispetto al passato.
Il tema è quello delle diseguaglianze e ne abbiamo discusso con il professor Enrico Giovannini, Portavoce di ASviS Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, la professoressa Antonella Sciarrone Alibrandi, Prorettore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, che in questi anni si è occupata molto degli impoveriti, di chi ha perso il reddito e si è trovato in una condizione di non riuscire più a far fronte agli impegni presi; Chiara Braga, membro della Segreteria Nazionale Partito Democratico, che in questi anni ha seguito i temi dello sviluppo sostenibile e in queste settimane si sta occupando di costruire insieme al resto della maggioranza le idee su cui fondare le politiche da mettere in campo utilizzando il Recovery Fund; Silvia Roggiani, Segretaria PD Milano Metropolitana e David Sassoli, Presidente del Parlamento Europeo, che siamo contenti di avere ospitato dopo lo straordinario risultato che si è ottenuto al vertice europeo, superando i veti di Ungheria e Polonia, senza rinunciare al vincolo di rispetto delle regole europee e dello Stato di diritto, riuscendo finalmente a chiudere le questioni del Bilancio europeo e avviando il processo per il Recovery Fund.

Ricordo di Fiorenza Bassoli

pubblicato il .

Intervento svolto in apertura degli Incontri Riformisti 2020 in videoconferenza.

Credo che sia importante ricordare Fiorenza Bassoli aprendo questa videoconferenza e credo che lo dovremo fare anche il prossimo anno, quando sicuramente gli Incontri Riformisti si potranno fare in presenza, superato questo brutto periodo. Penso che dovremo anche ragionare su cosa dedicare a Fiorenza Bassoli perché questo tradizionale lavoro delle tre associazioni comunque intitoli a lei una parte della propria esistenza.

Come ho già fatto in Senato, voglio ricordare che Fiorenza Bassoli è stata importante per molti. Ognuno di noi l’ha incontrata per ragioni diverse e abbiamo tutti conosciuto una persona schiva, apparentemente timida ma molto determinata e che ha sempre lavorato per cercare di affrontare e risolvere i problemi.
Fiorenza Bassoli era una riformista vera e voglio sottolineare che ha fatto questo costruendo una grande competenza sulla sanità.

Missione in Libia e impegno per i diritti umani

pubblicato il .

Intervento svolto alla videoconferenza "Missione in Libia e impegno per i diritti umani" (video).

Con Associazione Democratici per Milano abbiamo deciso di promuovere questo incontro, secondo noi importante e necessario perché crediamo che ci debba essere un confronto sul tema della missione italiana in Libia e su quali sono gli strumenti necessari e migliori per intervenire in quell’area, soprattutto per tutelare i diritti umani, per evitare che continui il massacro, che continuino le torture, che continuino ad esserci i lager.
Credo che sia necessario un confronto perché la discussione che si è sviluppata durante e dopo la votazione delle mozioni in Parlamento è a carattere di contrapposizione ideologica, in cui si rischia di perdere la complessità della questione che abbiamo di fronte e in cui si rischiano di perdere anche le ragioni della scelta che ha fatto il Parlamento.
Quella del Parlamento è sicuramente una scelta che si può non condividere ma ha delle ragioni precise e con queste bisogna confrontarci, così come bisogna confrontarsi con i temi che vengono posti da chi, in particolare nel mondo cattolico, non condivide la scelta che abbiamo fatto di rinnovare la missione in Libia.

La nuova Europa tra l’Italia e il mondo

pubblicato il .

Intervento di saluto alla videoconferenza organizzata da Associazione Democratici per Milano sul tema “La nuova Europa tra l’Italia e il mondo” con Marina Sereni, Patrizia Toia, Luca Jahier, Simone Romagnoli, Lucia Gullà (video).

In questo momento, con quello che sta succedendo, credo che sia molto interessante discutere di Italia, di Europa e di mondo. Soprattutto, è molto importante farlo con Marina Sereni, che dal Ministero degli Esteri ha l’occhio a tutto campo, e con chi è impegnato in Europa in questi mesi per portare a casa importanti risultati come il Recovery Fund e la scelta dell’Europa di esserci finalmente in un momento di difficoltà e di ricostruirsi.

Video dell'intervento»

Video della diretta»