Il lavoro della Commissione Antimafia sui beni confiscati

pubblicato il .

Intervento alla trasmissione radiofonica di Repubblica (video).

Oggi il lavoro della Commissione Antimafia ha verificato che ci sono ancora molte cose che non vanno sulla questione dei beni confiscati.
C’è un grande problema legato al fatto che, nonostante abbiamo messo a disposizione i fondi per sistemare i beni confiscati e metterli a disposizione della collettività, soprattutto alle Regioni del Sud, ad oggi sono stati utilizzati solo 61 milioni di euro sui 509 che sono stati destinati a questo scopo.
Il problema principale per cui qualcosa non funziona è legato alla difficoltà che hanno i Comuni ad accedere alle stesse informazioni. Ad oggi ci risulta che 60 Comuni su 100 del nostro territorio non conoscono i beni confiscati che potrebbero prendersi in carico perché non hanno l’accesso alla banca dati e non lo hanno neanche richiesto e moltissimi Comuni non hanno idea di come muoversi per appropriarsi di quei beni e dei fondi per sistemarli.

Video dell'intervista» 

Pin It

Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive