EXPO: MIRABELLI (PD), FORMIGONI CHIARISCA FUTURO AREE

pubblicato il .

(ANSA) MILANO, 31 MAG - Il consigliere regionale, Franco Mirabelli (Pd), chiede al presidente della Lombardia, Roberto Formigoni, di chiarire ''se con i soldi pubblici si acquisteranno le aree, come richiede il Bie, per mantenere anche dopo il 2015 le strutture che saranno costruite per l'Expo, o se invece l'ente pubblico attraverso la NewCo li acquistera' con altri obiettivi''.
Il consigliere Mirabelli fa riferimento, in particolare, all'Orto delle Biodiversita', al Centro di ricerca per lo sviluppo sostenibile e al Museo della nutrizione. ''E' fondamentale che ci sia chiarezza e trasparenza su questi punti - dice Mirabelli -, cosi' come devono essere chiari i criteri usati per valutare il prezzo che la nuova societa' corrispondera' ai proprietari delle aree. Sara' a partire da queste risposte che esprimeremo il nostro giudizio in Consiglio regionale, sapendo che per noi l'interesse pubblico deve prevalere su ogni altra valutazione''.(ANSA).

Ripresentato il progetto di legge per la sicurezza nei cantieri dell'expo e la trasparenza degli appalti

pubblicato il .

Questa mattina ho ripresentato il progetto di legge, già depositato nella scorsa legislatura, che interviene su due questioni molto importanti  e spesso trascurate relative ad EXPO.Al di là dei progetti e dei finanziamenti il ruolo delle istituzioni deve essere soprattutto, in questa fase, quello di garantire il rispetto delle norme di sicurezza a tutela dei lavoratori dei cantieri  e di garantire che nella gestione degli appalti non vi siano infiltrazioni della criminalità organizzata. 
Alla fine della scorsa legislatura il tavolo aperto in Regione tra imprese e sindacati ha prodotto idee positive che però non si sono ancora tradotte in norme effettive e questo progetto di legge ne riprende molte. 
Così come interviene su un fronte come quello degli appalti che, anche un recente rapporto del CNEL, indica come fortemente a rischio di infiltrazioni mafiose.

EXPO 2015: il PD propone Piano regionale di coordinamento e Cabina di regia

pubblicato il .

Un'Autorità regionale per trasparenza degli appalti e sicurezza sui cantieri
Franco Mirabelli Carlo Porcari - Gruppo: Partito Democratico della Lombardia
Per un Expo che lasci la Lombardia migliore di com'è oggi e perché sia un evento "a zero lavoro nero", il PD ha presentato oggi in una conferenza stampa alcune proposte contenute in due documenti da sottoporre al voto in Consiglio regionale: una mozione e un progetto di legge con cui si chiede che siano attivati un Piano regionale di coordinamento, una cabina di regia e l'Autorità regionale per la trasparenza degli appalti e la sicurezza sui cantieri.