Fondazione Abitiamo

pubblicato il .

Nel mese di febbraio, sono stato nominato Presidente del Comitato Etico della Fondazione Abitiamo.

La Fondazione Abitiamo si è formalmente costituita su iniziativa di Abitare Società Cooperativa, dopo un intenso lavoro di confronto e riflessione. È una realtà che, nell’intento dei fondatori, svilupperà nel tempo una forte vocazione territoriale (Affori, Dergano, Niguarda) e un’attenzione specifica ai temi della rigenerazione urbana, dell’impatto sociale e dello sviluppo di attività di impresa in dialogo con i bisogni e, perché no, anche con i desideri e i sogni dei territori coinvolti.
Nel secolo passato, fare comunità non era vissuto come un fine o un ideale da raggiungere, ma era un vero e proprio strumento per generare benessere, per migliorare la propria condizione materiale e per migliorarsi come donne e come uomini. È in questa piega, prima umana e poi politica, che nasce la cooperazione.
Oggi viviamo indubbiamente in una società diversa: ritmi di lavoro su turni che ci portano spesso lontano dai nostri cortili, culture e religioni diverse, lingue e non più soltanto dialetti a marcare una potenziale distanza.
L’ampia e profonda riflessione che ha portato alla creazione della Fondazione Abitiamo nasce proprio per dare un contributo in più all’azione che la Cooperativa porta avanti ormai da più di un secolo.
Abitare Società Cooperativa ha una solidità che deriva da uno storico radicamento territoriale e dalla sua capacità in termini sia economici che organizzativi; inoltre offre, già oggi, diversi servizi di cruciale importanza in favore dei propri soci.
Nel tempo la Cooperativa ha contribuito a dare forma ai quartieri dove è presente, configurando spazi per l’abitare e spazi di socialità favorendo in modo sostanziale la definizione di una vita di comunità fondata sulle buone relazioni, sul mutuo aiuto e sulla cooperazione.
La Fondazione si innesta proprio in questo percorso con la volontà e l’attenzione nella cura delle relazioni di comunità, alla valorizzazione degli spazi commerciali di proprietà della Cooperativa e alla realizzazione di iniziative sociali qualificate in favore degli abitati dei quartieri e dei soci della Cooperativa.

Le attività della Fondazione saranno orientate da un Comitato Etico formato da personalità di grande autorevolezza, la realizzazione sarà invece affidata ad un gruppo di lavoro dedicato.
La Fondazione è, quindi, uno strumento in più utile e necessario a proseguire questa azione negli anni a venire in stretta collaborazione e sinergia con la stessa Cooperativa.

Il Comitato Etico è stato nominato dal Consiglio di Amministrazione. I Componenti del Comitato sono scelti tra le personalità di spicco nel campo dell’attività svolta dalla Fondazione e/o rappresentanti degli attori locali sia pubblici che privati che resteranno in carica per tutta la durata del mandato.
Il Comitato Etico svolge le attribuzioni ed i compiti che gli sono conferiti dal Consiglio di Amministrazione ed ha funzioni consultive.
Il Comitato Etico formula proposte sulle attività della Fondazione e segnala persone ritenute idonee, a suo giudizio, per collaborare nell'attuazione di dette attività; esprime, se richiesto, il suo parere non vincolante sui programmi di attività ad esso sottoposti; esprime, se richiesto, il suo parere non vincolante sui risultati conseguiti in ordine alle iniziative attuate dalla Fondazione.
Pin It

Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive