Emendamento per rifinanziare il fondo sostegno affitti

pubblicato il .

Abbiamo presentato come maggioranza un emendamento alla Legge di Bilancio per rifinanziare con 50 milioni di euro, in modo permanente, il Fondo di sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione.
L’emendamento, a mia prima firma, è stato sottoscritto dai colleghi Moronese (M5s), Comincini (Iv), De Petris (Leu), Manca (Pd).
Si tratta di un emendamento a cui teniamo molto, per aiutare le famiglie nell’affitto di un appartamento.

Testo dell'emendamento:

A.S. 1586
Emendamento
Art. 27

Dopo il comma 1, aggiungere il seguente:
1-bis. Al Fondo nazionale per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione, istituito dalla legge 9 dicembre 1998, n. 431, e assegnata una dotazione di 50 milioni di euro a decorrere dall'anno 2020.

Conseguentemente.

- all'articolo 99, al comma 2, sostituire le parole: «è incrementato di 214 milioni di euro per l'anno 2020, di 305 milioni di euro per ciascuno degli anni 2021 e 2022, di 375 milioni di euro per ciascuno degli anni 2023 e 2024, di 340 milioni di euro per l'anno 2025 e di 421 milioni di euro a decorrere dall'anno 2026» con le seguenti: «è incrementato di 164 milioni di euro per l'anno 2020, di 255 milioni di euro per ciascuno degli anni 2021 e 2022, di 325 milioni di euro per ciascuno degli anni 2023 e 2024, di 290 milioni di euro per l'anno 2025 e di 371 milioni di euro a decorrere dall'anno 2026»
- alla Rubrica, dopo le parole: «prima casa» aggiungere le seguenti: «e rifinanziamento del Fondo nazionale per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione)»

MIRABELLI, MANCA



Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive