La casa è un tema prioritario: impegno per il Fondo Sostegno Affitti e la cedolare secca al 10%

pubblicato il .

Dichiarazione fatta al convegno "Diritto all’abitare. Rilanciare l’Edilizia Residenziale Pubblica con una nuova politica di investimenti" (video dell'intervento).

Con la manovra, il Governo ha scelto di fare del tema casa una priorità.
Mettiamo 1 miliardo per fare cose utili per l'edilizia residenziale pubblica e sociale.
E' un'inversione di tendenza rispetto a prima.
Il 10% di questo miliardo destinato alla casa (100 milioni) verrà messo a disposizione del Fondo Sostegno Affitti, che con la precedente finanziaria era esaurito.
Vogliamo consentire che i cittadini possano avere una casa in affitto a canone accessibile e la misura che lo ha garantito in questi anni è stata la proroga ogni anno della cedolare secca al 10% con il canone concordato.
Il Governo oggi si propone di rendere stabile e definitiva la cedolare secca, dando certezze a chi affitta, ma la pensa al 12,5%.
Credo che ci siano i margini per mantenerla al 10% perché così continuerà a far emergere tanto nero e a garantire a tanti canoni accessibili.
Noi ci impegneremo per questo.

Testo dell'intervento al convegno»
Video dell'intervento al convegno»




Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive