Sull'omofobia, la Lega non prenda in giro i cittadini

pubblicato il .

Fedez, comunque la si pensi sull’opportunità del suo intervento di ieri, cita esponenti leghisti che si sono distinti con frasi omofobiche intollerabili che nessuno può smentire e Salvini che fa? Finta di niente.
Lo stesso rapper milanese polemizza con il capo leghista e i consiglieri Rai leghisti che avevano dichiarato contro il suo annunciato intervento e Salvini che fa? Spiega che la censura è un problema interno alla sinistra.
Dopo aver rallentato la calendarizzazione del dl Zan, il Presidente della Commissione Giustizia Ostellari si nomina relatore dello stesso per garantire il percorso e governarlo con imparzialità.
Peccato che il giorno dopo in un’intervista all’Avvenire dichiari di voler cambiare la legge e spiega le proposte della Lega sul tema che intende portare avanti, dimenticando il ruolo che ha e lo stesso Salvini spiega il percorso che ci sarà in Commissione.
Evidentemente la Lega pensa di poter prendere in ostaggio l’intera Commissione Giustizia del Senato.
Insomma, oltre ai diritti civili, la Lega quotidianamente mette in discussione il buon senso e il diritto degli italiani a non essere presi in giro.
Pin It

Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive