Salvini e Meloni cavalcano la protesta mentre la pandemia cresce

pubblicato il .

Salvini e Meloni dopo aver contestato la proroga dello stato di emergenza e aver votato contro in parlamento oggi attaccano il governo perché ha tardato a intervenire.
Salvini propone, dopo aver cancellato la sanità territoriale in Lombardia, di fare i tamponi a casa delle persone e di curarle a casa. Sempre lui propone di usare cure miracolose ma intanto in Lombardia non ci sono i vaccini antinfluenzali. Insieme alla Meloni cercano di cavalcare la comprensibile preoccupazione che viene dai settori che vengono penalizzati senza spiegare cosa propongono per limitare la circolazione e i contagi. Sarebbe questa la collaborazione istituzionale che il centrodestra propone, la loro responsabilità: cavalcare le proteste mentre la pandemia cresce?
Speriamo cambino idea perché serve coesione per tutelare la salute, l’economia e la scuola, evitando il lockdown, nell’interesse di tutti.

Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive