Tutti dovrebbero dare una mano sull'Ilva invece di fare propaganda

pubblicato il .

La presenza del premier Conte oggi a Taranto è la dimostrazione plastica dell'assoluta unità del governo sull'obiettivo di salvare l'ex Ilva e tutelare i livelli occupazionali e il risanamento ambientale. E' ormai chiaro che la vicenda dello scudo penale, cancellato dal governo gialloverde e poi non reintrodotto, è solo un alibi: Arcelor Mittal ha sbagliato il piano industriale, si è impegnata in un progetto che non è stata in grado di gestire né dal punto di vista della produzione, né da quello del risanamento ambientale. E' davvero strano sentire i sovranisti di 'prima gli italiani' asserire che è giusto che una multinazionale chiuda un'azienda dopo aver avuto garanzie e soldi dallo Stato. Io credo che su questa vicenda complicata e che dura da anni nessuno possa fare scaricabarile, tutte le forze politiche sono chiamate in causa e tutti dovrebbero impegnarsi a dare una mano, invece di fare propaganda. Se chiude l'ex Ilva non è un problema per l'attuale maggioranza, è un problema per l'Italia intera.

Video dell'intervento»


Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive