Il voto di scambio oggi è un reato punito

pubblicato il .

A leggere quanto a scritto il senatore Giarrusso su facebook si comprende che, evidentemente, partecipa alle attività della Commissione Antimafia (in questi giorni in trasferta a Reggio Emilia e Modena) per combattere Renzi e non la mafia.
La legge che punisce per la prima volta il voto di scambio (inteso come voto in cambio di favori) funziona e un'interpretazione di un singolo caso specifico non cambia il giudizio sull'intera normativa.
Consigliamo a chi intende chiedere voti in cambio di soldi o favori di non farlo perché, nonostante ciò che racconta Giarrusso, saranno puniti.


Immagine della conferenza stampa conclusiva della giornata in missione a Reggio Emilia:


Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive