Il Governo dialoghi con le parti sociali

pubblicato il .

Serve buon senso in questa difficile situazione.
Il Governo tenga aperto un dialogo con le parti sociali e con gli imprenditori.
Ci sono i margini per correggere nel merito il Decreto che sospende le attività non essenziali, tenendo insieme la necessità di sicurezza là dove la produzione continua, precisando meglio le tipologie delle attività che devono fermarsi.
Ricordiamoci sempre le priorità che abbiamo davanti: fermare il contagio e non affossare la nostra economia.
Dobbiamo muoverci con prudenza e lucidità in questo ambito.

Di Maio e Di Battista irresponsabili sulla prescrizione

pubblicato il .

Da settimane stiamo discutendo con il Ministro Bonafede e il Presidente Conte della riforma del processo penale per garantire un processo giusto e, come dice la nostra Costituzione, in tempi certi e ragionevoli.
Le provocazioni di Di Maio e Di Battista sono incomprensibili e dannose.
La riforma della prescrizione apre problemi, noi vogliamo affrontarli con la maggioranza, come dimostrato ieri alla Camera dei Deputati.
Fare propaganda su una questione tanto importante per i diritti dei cittadini come quella della giustizia ci sembra irresponsabile!

Lo stop alla prescrizione fu votato dalla Lega, se ne assuma la responsabilità

pubblicato il .

Sulla prescrizione si discute molto ma forse vanno ristabilite un paio di verità.
La sospensione della prescrizione entrata in vigore dal 1 gennaio è l’effetto di una legge votata dallo scorso governo.
Il PD ha votato contro quella legge ed è impegnato a modificarla perché non serve solo riformare il processo per renderlo più veloce ma anche garantire il principio della ragionevolezza dei tempi e che ci sia un termine.
Salvini e la Buongiorno, che oggi fanno la solita propaganda contro il PD, quella legge l’hanno proposta e votata.
Hanno deciso loro coi 5 Stelle di togliere la prescrizione dal primo gennaio.
Si assumano le loro responsabilità anziché scaricarle su chi non c’entra.
La lega come al solito fa i danni e poi nasconde la mano!

Nessun asse tra PD e Forza Italia sulla Giustizia

pubblicato il .

Non c’è e non ci sarà nessun asse Pd-Fi sulla prescrizione e il Ministro Bonafede lo sa benissimo.
Ma Bonafede deve farsi carico dei temi che il Pd e tanta parte degli operatori di giustizia gli stanno ponendo.
Ad oggi per noi non ci sono garanzie per processi in tempi certi e quindi giusti.
Il ministro lavori e si confronti su questo, descrivere fantasiosi scenari politici non serve.