mirabelli

Con l'approvazione del decreto per l'esame per avvocati si dà certezza a 26mila giovani

Intervento in Aula in Senato in dichiarazione di voto sul Decreto per consentire lo svolgimento online dell'esame di Stato per l'accesso all'avvocatura (video).

Oggi approviamo un provvedimento non scontato e importante che pone fine ad una situazione di incertezza - questo è l’aspetto più importante - che riguarda concretamente la vita, la vita professionale e le prospettive di 26mila persone candidate all’esame di Stato per l’avvocatura.
Abbiamo fatto questo provvedimento e lo facciamo con una collaborazione positiva tra Governo e Parlamento.
Lo facciamo in fretta: raramente passano 15 giorni dall’emanazione di un Decreto all’approvazione dello stesso in una delle due Camere.
Lo facciamo per mettere il Governo al più presto nelle condizioni di fissare velocemente la data dell’esame di Stato.

Emendamento al Decreto Sostegni per inserire Cascia tra i santuari meritevoli di sostegno

Raccogliendo l'accorato appello del Sindaco di Cascia, del Rettore del Santuario, del Monastero di Santa Rita, del Rettore del Santuario di Roccaporena, degli operatori turistici ed economici della cittadina umbra, abbiamo ritenuto opportuno predisporre un emendamento al DL sostegno.
La norma attuale prevede infatti aiuti concreti per le attività che si svolgono in 'città santuario' purché al di sopra dei diecimila abitanti.
Questa definizione esclude una realtà che da sempre è meta di pellegrinaggi da tutto il mondo e la cui identità è indissolubilmente legata alla devozione verso Santa Rita.

Il ricordo di Giovanni Faregna

Intervento alla commemorazione di Giovanni Faregna ad un anno dalla scomparsa (video).

La scomparsa di Giovanni Faregna è stata in quest’anno maledetto una delle cose più dolorose che ho vissuto e che tutti abbiamo vissuto e credo sia giusto salutarlo.
Non abbiamo potuto farlo prima, come si sarebbe fatto in tempi normali - ma forse in tempi normali non avremmo avuto bisogno di salutarlo - e lo facciamo adesso e lo dovremo fare poi meglio.
Mi ricordo di Giovanni come di una bella persona, con una grande simpatia, una grande capacità di incrociare le persone, di entrare in sintonia con le persone, di scherzare.