Soddisfatti del risultato di Zingaretti

pubblicato il .

Siamo molto soddisfatti per un risultato non scontato, che è il frutto di un sostegno largo che ha raccolto attorno a Zingaretti diverse sensibilità, unite dall’idea della necessità di cambiare per costruire una opposizione forte e un’alternativa efficace ai populisti.

Cliccare sull'immagine per ingrandire l'articolo:

Congresso PD a Caserta il 20 gennaio

pubblicato il .

Articolo pubblicato da Il Mattino.

Il congresso provinciale del Partito democratico si svolgerà il 20 gennaio, a deciderlo è stato il livello nazionale del partito e a comunicarlo è stato il commissario provinciale, Franco Mirabelli, nel corso dell'assemblea provinciale che si è svolta ieri sera.
L’assemblea è stata riunita dai segretari dei circoli che si stanno incontrando da qualche settimana proprio per discutere del futuro del PD in Provincia di Caserta.
All'incontro ha partecipato anche Mirabelli che ha illustrato le prossime tappe che saranno spiegate nel dettaglio nei prossimi giorni, quando sarà inviato il regolamento del congresso a tutti i circoli della provincia.
«La stagione del commissariamento sta finendo - ha detto Mirabelli - e ritengo che possiate assumervi la responsabilità della conduzione di questa federazione e insisto nel dire che in questa federazione ci sono le risorse che possono contribuire a rilanciare il PD. Apprezzo questa strada, perché da tempo attendevo il segnale dai territori di volersi riappropriare del PD. Avete fatto bene a farlo senza alcuna contrapposizione ma dicendo una cosa importante che sta nella consapevolezza di dire che questo congresso può funzionare se si riesce a valorizzare i territori, chi dirige, chi sta nelle istituzioni, deve rappresentare i territori e non viceversa».

Fissata la data del Congresso a Caserta

pubblicato il .

Articolo di Caserta News.

Il Partito democratico avrà un nuovo coordinatore provinciale il prossimo 20 gennaio.
E’ questa la data fissata daila dirigenza nazionale per far svolgere i congressi in tutta Italia.
Ad annunciarlo è stato il commissario Franco Mirabelli che lunedì sera ha partecipato all’assemblea degli iscritti convocata da una ventina di segretari cittadini della provincia di Caserta che stanno lavorando per un percorso diverso in vista della scelta del nuovo leader provinciale.
“Tutti dovete avere la consapevolezza che questo congresso può essere utile se lavoriamo sui territorio” ha affermato il commissario Mirabelli.
Di fatto, da oggi, il Partito democratico casertano ha un mese di tempo per tentare di arrivare ad una soluzione unitaria per la scelta del nuovo congresso provinciale.
Un obiettivo non semplice da raggiungere tra le varie anime del partito, ma che potrebbe essere facilitato dall’avvicinamento dell’appuntamento delle elezioni europee.

Non servono maggiorenti per un rilancio vero e serio del PD

pubblicato il .

Intervista pubblicata da Il Mattino

La vicenda della sottoscrizione dei sindaci della Provincia di Caserta del documento pro-Minniti investe anche il Partito Democratico perché si inserisce nella dinamica congressuale.
A suscitare clamore è stata l’adesione dei sindaci di area di centrodestra.
Si tratta di un documento nazionale che segnerà in maniera determinante l’equilibrio tra le aree del PD della Provincia di Caserta e i sostenitori delle diverse mozioni.
In Terra di Lavoro si profila in confronto tra i supporter dell’ex Ministro e quelli del Governatore della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.
Un confronto tra mozioni che avrà a Caserta il suo peso quando si dovrà celebrare il congresso provinciale.
Rispetto a quest’ultimo non ci sono date fissate anche se la proposta della direzione regionale al Commissario Franco Mirabelli è di procedere entro il 20 dicembre.