Ripartire da una politica che si occupi dell'interesse generale e non degli affari propri

pubblicato il .

L’articolo pubblicato da Il Mattino, come molti altri che parlano di nomine di Enti o Consorzi, racconta più di tanti discorsi una delle ragioni principali della vittoria dei 5 Stelle al Sud e della nostra sconfitta. Pone una questione che non può essere rimossa se vogliamo ripartire.
Quando passa l'idea che, nelle scelte, gli equilibri tra liste, partiti o correnti contano più della necessità di migliorare i servizi per i cittadini e quando sembra che il rapporto con un maggiorente conta di più della necessità di garantire al meglio l'interesse pubblico, non ci si può stupire se, soprattutto dove le persone hanno più bisogno e i problemi sono più gravi, si allarga la distanza tra cittadini e istituzioni, se si alimentano protesta e rabbia, il combustibile che alimenta i populismi.
Il PD, la ricostruzione del PD deve partire anche da qui, dalla rottura di queste logiche, dalla capacità di interpretare con nettezza e senza ambiguità una politica che si occupa dell'interesse generale e non degli affari propri.

Articolo pubblicato da Il Mattino»


Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive