PRESENTATA INTERROGAZIONE SU DEGRADO CASE ALER GRATOSOGLIO

pubblicato il .

Il Gratosoglio è un grande e importante quartiere della periferia milanese. In questi anni una parte è stata risanata grazie ad un contratto di quartiere che ha consentito di sistemare alcuni servizi e, soprattutto, le coperture degli edifici. La parte non coinvolta dal contratto di quartiere è invece sempre più degradata dal punto di vista dello stato delle case. Infiltrazioni e altri problemi strutturali si stanno accentuando. Servono interventi significativi ma mancano le risorse. Stiamo proponendo di utilizzare i soldi stanziati per il contratto di quartiere e non utilizzati per rifare le coperture anche degli edifici che hanno bisogno di interventi.
Per questo abbiamo proposto, dopo aver verificato la disponibilità del Comune di Milano, questa interrogazione:

 Il sottoscritto Consigliere regionale,

VISTO CHE:

la situazione della parte sud del quartiere di edilizia residenziale pubblica Gratosoglio di Milano è, dal punto di vista strutturale molto grave. Si segnalano infiltrazioni che compromettono le strutture e impongono una significativa manutenzione straordinaria;
l’Aler di Milano aveva previsto nel piano triennale di manutenzioni straordinarie un significativo stanziamento di 15 milioni per questi interventi poi ridotti a un milione e mezzo in assenza dei proventi previsti dalle vendite;
gli interventi sono urgenti e necessari a tutela della salute e della qualità della vita di chi abita in quegli stabili, in particolare ai numeri 19, 20, 24, 26, 27;

CONSIDERATO INOLTRE CHE:

il contratto di quartiere in essere e che ha risanato la restante parte del Quartiere ha prodotto significativi residui di bilancio derivanti da economie sulle competenze tecniche e sui lavori effettuati;
è in corso un ripensamento sulla realizzazione del previsto edificio destinato nel progetto alle giovani coppie, che potrebbe liberare ulteriori risorse;
altre risorse potrebbero essere individuate;

INTERROGA L’ASSESSORE COMPETENTE PER SAPERE:

se non ritenga opportuno farsi parte attiva affinchè i soldi risparmiati nella attuazione del Contratto di Quartiere Gratosoglio vengano interamente destinati alla sistemazione delle coperture dei fabbricati 19, 20, 24, 26, 27 con le stesse modalità d’intervento utilizzate per i lotti 1,2 e 3 del contratto di quartiere.
Milano, 16 febbraio 2012
Franco Mirabelli

Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive