A Milano si sta lavorando per incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici

pubblicato il .

A Milano si sta lavorando per incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici nel modo più efficiente possibile rispetto a quelli privati. La decisione di aprire anticipatamente le metropolitane va in questo senso. È giusto fare una sperimentazione e verificare se il costo di questa operazione è giustificato da un utilizzo adeguato e coerente. Questo sta nella logica di verificare di volta in volta quali sono gli orari in cui i mezzi pubblici vengono realmente sfruttati.
In merito alle proteste che si sono verificate in alcune zone della città in cui autobus o tram vedono anticipato l’orario del loro stop, penso che dovremmo chiederci se aveva un senso mantenere delle linee che venivano utilizzate pochissimo dopo alcuni orari quando, comunque, ci sono altri strumenti per fronte alle esigenze dei cittadini, come il car sharing o gli autobus a chiamata.
Tenere attive delle linee dopo che ne è stato provato un utilizzo scarsissimo, a mio avviso, sarebbe uno spreco mentre è meglio investire risorse su linee che vengono utilizzate maggiormente.

Tratto da un intervento a Radio Lombardia.



Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive