A Roma il problema Raggi c'è

pubblicato il .

Intervento di Franco Mirabelli a Tagadà (video).

Un problema Raggi a Roma c'è, credo che chiunque viva o passi del tempo nella Capitale si renda conto che la città ormai non è governata e che la qualità della vita è assolutamente insostenibile. L'idea di oggi della sindaca di provare a scaricare la responsabilità di quanto sta succedendo a Roma sulla protesta dei lavoratori è grave e incomprensibile.
Detto questo, il problema dell'ordine pubblico nella Capitale, di cui si parla oggi per l'uccisione del giovane Luca Sacchi, è serio e non nasce oggi.
Ricordo solo gli ultimi episodi come l'uccisione di un carabiniere in pieno centro, lo stupro e l'assassinio di Desiree Mariottini, l'uccisione di un'ultrà della Lazio in un parco ed era ministro dell'Interno Matteo Salvini. Su questo non ce la caviamo facendo propaganda politica, ha ragione Gabrielli a dirlo, servono misure per il controllo della città e di tutti i suoi territori, non solo le periferie.


Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive