Le Olimpiadi sono un'occasione per l'Italia, il Governo stanzi le risorse

pubblicato il .

La candidatura ufficiale di Milano e Cortina alle Olimpiadi invernali del 2026 è la strada giusta per portare davvero i Giochi in Italia, una grande occasione per il Paese.
Credo a questo punto che sia improponibile pensare che il Governo si sottragga dal dovere di sostenere questo importante progetto e di investire su di esso anche risorse economiche.
Se l'Esecutivo si chiamasse fuori, sarebbero solo propaganda i proclami di Salvini sull'importanza di questa prestigiosa candidatura.

Non possiamo perdere l'occasione delle Olimpiadi

pubblicato il .

Il tema delle Olimpiadi è non perdere un’occasione per l’Italia che c’è ed è molto concreta, dato che ci sono pochissimi candidati e sarebbe una follia lasciarsela sfuggire. L’ipotesi lombardo-veneta va perseguita e credo che il Governo non possa non sostenerla. Lasciamo a M5S la tesi per cui era meglio risparmiare 500 milioni, per i loro problemi interni a Torino, piuttosto che fare un evento di cui beneficia tutta l’Italia.

Il bando Periferie e la riqualificazione del quartiere Adriano

pubblicato il .

Lega e M5S avevano presentato un emendamento al Decreto Milleproroghe spiegando che avrebbero sbloccato nuovi fondi per i Comuni ma poi, una volta approvata la legge, hanno detto che non sarebbe stato così e non tutti i progetti per cui erano stati stanziati finanziamenti e su cui c’erano delle convenzioni sarebbero stati davvero finanziati.
Questo avrà delle ricadute concrete. A Milano, ad esempio, era previsto un grande progetto di riqualificazione per intervenire sul degrado del quartiere Adriano, dove ci sono scuole e spazi inutilizzati. Si trattava di un progetto di riqualificazione per rimettere quei luoghi al servizio della collettività, toglierli dal degrado e creare sicurezza.
Il centrosinistra aveva avviato il progetto ma il problema è che ora sono stati messi in discussione i soldi del Governo. Questo è un fatto gravissimo.
I cittadini del quartiere Adriano si sono già mobilitati perché per tanto tempo sono stati promessi quegli interventi da tutte le forze politiche e oggi, che finalmente si potrebbero fare, il Governo li sta mettendo in discussione.

Colpa di M5S se salta la candidatura alle Olimpiadi

pubblicato il .

Giorgetti certifica la impraticabilità della candidatura olimpica delle tre città! Il movimento 5stelle è riuscito ancora una volta per le sue divisioni a Torino e per risparmiare qualche soldo, a far saltare una candidatura olimpica.
Ora, anziché cercare di scaricare su Milano responsabilità che non ha, si cerchi subito di strutturare una nuova iniziativa che possa essere sostenuta da Coni e governo per ottenere le Olimpiadi invernali nel 2026!

Video dell'intervista di Rai Parlamento»