La Magistratura conferma che Salvini deve restituire i soldi

pubblicato il .

Nel silenzio più totale di Di Maio e dei suoi amici, quelli che gridavano "onestà!", la Corte d’appello conferma la confisca di 49 milioni di euro alla Lega nel processo sulla maxi truffa ai danni dello Stato.
Questo vuol dire solo una cosa: che Salvini e gli attuali dirigenti padani sapevano e sono corresponsabili di questa truffa.
Nell’attesa di un commento da parte di Di Maio ci auguriamo che la Lega voglia rispettare le sentenze e restituire quei soldi ai cittadini italiani.

Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive