Salvini in Sicilia, grave che per lui la mafia non esista

pubblicato il .

Intervento a 7 Gold.

Nel suo primo giorno da Ministro degli Interni, Salvini è andato in Sicilia e non ha mai pronunciato la parola "mafia". Questo è un problema. Non vorrei che questa ossessione a dimostrare che ci si concentra sugli immigrati facesse dimenticare che c’é anche da continuare una battaglia contro le mafie.
Al di là dei toni propagandistici e fastidiosi sui migranti - come l’attacco alle ONG che vengono definite "vicescafisti" e invece stanno lavorando per impedire che le persone muoiano in mare - Salvini ha elencato cose che si stanno già facendo per ridurre gli sbarchi. E infatti ha apprezzato il lavoro del Ministro Minniti. E’ il segno che, propaganda a parte, bisogna fare i conti con la realtà.
Quel che non si capisce è perché Salvini non voglia sedersi al tavolo per modificare il Trattato di Dublino che prevede che i migranti debbano essere identificati ed eventualmente accolti dal Paese in cui approdano e che è la causa della situazione che si è creata nel nostro Paese.




Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive