Su Expo grande impegno per garantire i tempi

pubblicato il .

Si sono concluse le audizioni  svolte a Milano dalle commissioni 8a (Lavori Pubblici) e 13a (Ambiente) del Senato per verificare lo stato dei lavori per la manifestazione Expo, nell'ambito della conversione in legge del decreto contenente misure sull'emergenza abitativa e la realizzazione di Expo 2015.
Usciamo dall'incontro con il sindaco Pisapia, l'AD di società Expo Sala e il presidente della Regione Maroni più ottimisti, dopo aver verificato che vi è, da parte di tutti i soggetti, un'attenzione straordinaria a garantire il rispetto dei tempi nonostante le difficoltà.
Al di la delle polemiche e delle giuste preoccupazioni, il quadro che ci è stato presentato non solo garantisce l'apertura della manifestazione nei tempi stabiliti, ma anche una grande e positiva attenzione alla sicurezza e ad una gestione del bilancio di Expo, che già oggi garantisce la copertura dei costi per la realizzazione del sito, grazie ai contributi dei Paesi partecipanti e ai partner commerciali. E' chiaro che al Parlamento spetta accompagnare questo percorso, con particolare attenzione a facilitare la necessaria velocità della realizzazione delle opere e l'impiego e l'assunzione dei lavoratori che garantiranno i servizi e il funzionamento dell'intera manifestazione.

Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive