Le case popolari del Municipio 9 di Milano

pubblicato il .

Intervento in tv a Telenova (video).

Un tema molto sentito dai cittadini del Municipio 9 riguarda le case popolari. I quartieri del Municipio con Edilizia Residenziale Pubblica sono moltissimi - in prevalenza di A.L.E.R. ma ci sono anche case di MM - e ci sono sia situazioni positive che molto negative.
Gli esempi positivi riguardano realtà in cui si sono creati i comitati di autogestione, come Via Val Maira e Viale Ca’ Granda, dove c’è un coinvolgimento attivo degli inquilini che aiuta a responsabilizzarli e fare in modo che siano loro stessi i primi a prendersi cura dei loro condomini e a sollecitare interventi necessari. Realtà più problematiche sono invece le case di Via Giuffré e Via Villani, per cui il Comune di Milano ha investito 17 milioni di euro per riqualificare i complessi abitativi, o Via Padre Luigi Monti, dove c’è un problema di degrado anche dell’ambiente circostante oltre che degli immobili e per cui sono state stanziate risorse per rifare alcune aree e ripristinare servizi.
Inoltre, ci sono situazioni gravemente fuori controllo su cui A.L.E.R. continua a non fare nulla come nelle case in Viale Sarca. In quei condomini non basta arrivare con gli elicotteri ogni 5 anni ma occorre che A.L.E.R. (unitamente alle forze dell’ordine) si occupi costantemente di ripristinare la legalità. Sulle quelle case è necessario prendere delle decisioni: non si può andare avanti a sgomberare senza sapere cosa fare dopo perché c’è una percentuale molto alta di abusivi e, finiti i blitz, torna tutto come prima. Lo abbiamo già visto in passato: erano arrivati gli elicotteri ma oggi la situazione non è ancora sotto controllo dal punto di vista della legalità.


Video della trasmissione»



Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive