Evitare la procedura d'infrazione dell'UE sull'Olio d'oliva

pubblicato il .

Olio d’oliva italiano perderà la data di scadenza? No: la senatrice Fattori del Movimento Cinque Stelle sta scatenando una tempesta in un bicchiere di acqua in merito al recepimento della direttiva Ue al voto domani in Commissione XIV del Senato. Non è vero che si abolisce la data di scadenza nelle confezioni di olio d’oliva. Quello che cambia è che a decidere sarà il produttore assumendosene la responsabilità.
Sul perché tanta fretta da recepire la direttiva prima ancora che si vada in procedura di infrazione, credo semplicemente che sia opportuno evitare la procedura di infrazione. Per fare interventi nei tempi giusti invece che in ritardo come sempre è accaduto per l’Italia negli ultimi anni. Anche questo è un segnale  di cambiamento positivo dell’attenzione da parte dell’Italia nei confronti dell’Europa.

Fonte: Agricolae

Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive