Grillo dà dei mafiosi ai Democratici ma un anno fa spiegava che la mafia è meglio della crisi

pubblicato il .

Sono preoccupato per gli atteggiamenti del Movimento Cinque Stelle perché sono il capogruppo del PD in Commissione Antimafia, so le cose che sta facendo lo Stato per combattere la mafia e ridurre tutto a “o si è con noi o si è mafiosi” dà un’idea ai cittadini che colpisce fortemente la credibilità delle istituzioni e non aiuta a combattere la mafia.
Credo che ci sia da parte del Movimento Cinque Stelle il tentativo di sfasciare, di mettere in discussione le istituzioni e il modo anche di intendere la democrazia.
Noi del PD siamo stati accusati di essere mafiosi perché introduciamo un reato che punisce il voto di scambio non solo se ci sono di mezzo dei soldi ma Grillo è andato in Sicilia non più tardi di un anno fa a spiegare che, in fondo, la mafia è meglio della crisi.
Tre mesi fa i grillini alla Camera dei Deputati hanno votato le stesse cose che oggi hanno considerato un problema drammatico.
Ho l’impressione che non siano interessati ad entrare nel merito delle cose e le conseguenze per i cittadini ma interessa sfasciare.
[Tratto da un'intervista a TgCom24]

Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive