La situazione economica è molto preoccupante

pubblicato il .

Intervento a TgCom24 (video).

Dubito che la crescita possa arrivare dai prossimi provvedimenti del Governo.
Siamo molto preoccupati per la situazione economica del Paese e, in particolare, il dato dell’occupazione preoccupa moltissimo. È scesa l’occupazione sia a tempo determinato che a tempo indeterminato, quindi, anche la politica del Governo sul lavoro – con il “Decreto Dignità” – non ha prodotto gli effetti sperati.
Mi domando dove si possono trovare le risorse per gli investimenti rispetto ai decreti che si stanno per fare.
Dove sono le risorse per gli investimenti?
Questo Governo ha fatto un bilancio che aveva una previsione di crescita dell’1% e siamo in recessione, che significa soldi in meno.
Penso che si siano fatte scelte sbagliate con il reddito di cittadinanza e quota 100. Si sarebbero potute fare scelte diverse; ad esempio si sarebbe potuto farsi carico della questione sociale potenziando e finanziando maggiormente il reddito di inclusione e si sarebbero poi potute spostare risorse.
Oggi, davvero non sappiamo dove si possano trovare i soldi per gli investimenti.
Innanzitutto, dobbiamo trovare 25 miliardi da qui a pochi mesi per evitare che aumenti l’IVA al 25%, che pagherebbero tutti i cittadini e peserebbe soprattutto sui più deboli.
La situazione, quindi, è davvero molto preoccupante: non ci sono le risorse ma sostanzialmente non ci sono idee perché c’è una permanente campagna elettorale.

Video dell'intervento» 


Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive