7000 sbarcati in modo fantasma ma Salvini non li conta

pubblicato il .

Il ministro dell’Interno Salvini per fare propaganda sull’immigrazione ha montato un Truman show, in cui le Ong sono il nemico, i migranti disperati e salvati in mare i responsabili dell’insicurezza nazionale, i dati sono falsi e lui stesso è anche ministro dei Trasporti e degli Esteri, procuratore e magistrato giudicante che decide l’arresto dei volontari.
Tutto questo è fuori legge, ma è più facile che occuparsi del problema vero.
Salvini non si occupa dei migranti che arrivano dalla Slovenia e degli sbarchi "fantasma" dalla Tunisia, organizzati anche dalla criminalità organizzata italiana, in tutto il Sud.
Secondo la Procura di Palermo in Antimafia, solo l’anno scorso sono arrivati in Sicilia 7000 migranti con 200 sbarchi, persone di cui non si sa nulla e che sono scomparse nel nulla. Migranti che il Viminale non conta, dando dati fasulli per far credere che i porti siano chiusi.
Salvini si occupi della sicurezza del Paese e non delle false emergenze e si faccia processare, perché solo la magistratura può decidere. Non si nasconda dietro la frase "il popolo sta con me", visto che c’è anche un popolo che non sta con lui.
Si faccia giudicare dai magistrati.

Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive