17 casi di malgoverno M5S

pubblicato il .

Le vicende grilline di queste settimane, penso a Livorno, Parma, Pomezia solo per citare le ultime in ordine cronologico, ci pongono un tema molto rilevante in vista del voto di giugno. Chi comanda nel movimento? Sarà Casaleggio jr, che è un titolare di azienda, ora derubricato a tecnico dal Direttorio? Grillo, che fa il garante e ha fatto due passi indietro? Di Maio che appare sempre più isolato? Il Direttorio, che però appare afono sulla strada tra Livorno e Parma e non è in grado di prendersi la responsabilità neanche di sospendere un sindaco? Anonimi staff? Se la Raggi o la Appendino dovessero governare Roma o Torino cosa succederebbe? Ci penserà il blog? Amministrerà lo staff? Nessuno sa chi prenderà le decisioni. Ma già adesso sappiamo come andrebbe a finire visti l’esperienza pressoché fallimentare dei 17 comuni che male amministrano. Opacità, poca trasparenza, caos, doppia morale: questa la cifra del malgoverno a 5 stelle.

Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive