Mozione PD su Expo per un "Patto globale sul cibo"

pubblicato il .

"L'Expo Milano 2015 potrà essere un'occasione importante per lo sviluppo e il rilancio economico del nostro Paese. Ma sarà anche l'opportunità per lanciare un messaggio culturale sui grandi temi che il mondo contemporaneo sta affrontando, prima fra tutte la questione alimentare". Lo dichiarano i senatori PD lche hanno presentato due mozioni sul tema dell'Expo Agroalimentare, e sulle quali si richiederà la procedura d'urgenza affinché l'aula del Senato ne discuta al più presto. "La prima mozione che abbiamo presentato - continuano i senatori - verte sulla necessità di creare un vero e proprio 'Patto globale del cibo'. Una sfida dell'Expo 2015 è quella di adeguare la produzione di cibo alla crescita demografica del pianeta, con un impatto ecologico sostenibile. Intendiamo impegnare il Governo ad attivarsi affinché in occasione dell'Expo le istituzioni e gli enti pubblici e privati avviino un confronto con la società civile su questo tema per combattere la devastante iniquità tra la scarsità di cibo da un lato e problemi di spreco dall'altro. Un dialogo necessario che proprio grazie all'Expo può portare ad un vero e proprio patto globale sul cibo in una prospettiva comprensiva di tutti gli aspetti collegati, dall'ambiente, alla salute, all'economia. La seconda mozione si chiama 'Expo dei territori' e sollecita governo e regioni a coordinare maggiormente le diverse iniziative territoriali che potranno beneficiare della capacità attrattiva dell'Expo. Potrà essere un'occasione unica perché i distretti agroalimentari italiani facciano conoscere anche a livello internazionale i loro prodotti grazie alla loro capacità di promozione".

Mozione sull'attività di vigilanza sul sistema delle concessioni autostradali

pubblicato il .

Mozione presentata con alcuni senatori del Partito Democratico sulle funzioni di vigilanza sul sistema delle concessioni autostradali.

Testo della mozione:

Il Senato,
premesso che:
l'attività di vigilanza sul sistema delle concessioni autostradali, e in particolare l'attività di controllo sull'adempimento da parte dei concessionari degli obblighi contemplati dagli atti convenzionali, sul pieno e puntuale rispetto degli impegni previsti dai piani finanziari, è fondamentale per verificare il corretto e trasparente svolgersi del rapporto tra soggetto concedente e concessionario e il pieno raggiungimento delle finalità e degli obiettivi di interesse generale, propri dell'autorità concedente;

Mozione per il rilancio della linea ferroviaria Torino-Cuneo-Ventimiglia-Nizza

pubblicato il .

Presentazione di una mozione per impegnare il governo nel rilancio del collegamento ferroviario Torino-Cuneo-Ventimiglia-Nizza, eseguendo le manutenzioni necessarie, d'intesa con il Governo francese.

Testo della mozione:

Il Senato,

premesso che:

la Cuneo-Ventimiglia-Nizza è una storica ferrovia transfrontaliera, realizzata all'inizio del '900, distrutta dalle truppe tedesche durante la seconda guerra mondiale, ripristinata nel 1979, a seguito di una convezione Italia-Francia sottoscritta nel 1970;

Mozione sull'utilizzo del CSS nei cementifici

pubblicato il .

Mozione presentata per approfondire le condizioni tecnologiche e operative attraverso cui avviene l'impiego del CCS e se questo, nei cementifici, non determini rischi per la salute e per l'ambiente (per le emissioni di sostanze inquinanti derivanti dall'uso dei rifiuti come combustibili).

Testo della mozione:

Il Senato,
premesso che:
l'articolo 183, comma 1, lettera cc), del codice dell'ambiente, di cui al decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152,