Il Governo spieghi chi ha dato gli ordini alla nave Asso28

pubblicato il .

"Il Governo risponda su quanto accaduto con la nave italiana Asso 28, rientrata nel porto di Tripoli dopo aver partecipato al soccorso in mare di alcuni migranti. Tripoli è un 'porto non sicuro' e quindi non si possono sbarcare lì migranti che possono avere diritto alla protezione internazionale". E' quanto chiede un'interrogazione dei senatori dem Laura Garavini, Franco Mirabelli e Alan Ferrari, al ministro delle Infrastrutture e trasporti Toninelli. "Il Ministro dica chiaramente - si chiede nell'interrogazione - chi ha dato indicazione di rivolgersi alla Libia invece che a un altro 'porto sicuro' del Mediterraneo. Esiste il fondato sospetto che siano state violate le norme di ordinaria solidarietà e siano stati favoriti i persecutori dei migranti nei Paesi di provenienza. Gli unici che fanno realmente affari sulla pelle di chi fugge da guerre e carestie".

Nuova interrogazione al Ministro della Giustizia

pubblicato il .

I ministri 5stelle vogliono trasformare il Senato in una tribuna della loro propaganda.
E’ inammissibile che vengano in aula per il question time e non rispondano alle domande dell’opposizione ma offendano i senatori delle opposizioni.
Questo è ciò che ha fatto Bonafede, al Question Time, invece di rispondere all'interrogazione inerente i suoi rapporti con Lanzalone e per questo abbiamo presentato una nuova interrogazione.

Testo dell'interrogazione:

Atto n. 3-00153Pubblicato il 2 agosto 2018, nella seduta n. 30

Interrogazione sul progetto di razionalizzazione delle rete elettrica riguardante il territorio di Settimo Milanese

pubblicato il .

Interrogazione depositata a prima firma in Senato riguardante le ricadute sul territorio di Settimo Milanese del progetto di Terna Rete Italia S.p.A per la “Razionalizzazione della rete a 220 kV della Val Formazza- interconnector Svizzera-Italia all’Acqua – Pallanzeno – Baggio”.
Si tratta di un progetto che prevede, tra gli interventi, la realizzazione di una stazione di Conversione (Baggio 2) da corrente continua a corrente alternata (DC/AC) che permetta di interconnettere il collegamento Italia-Svizzera, che si va costruendo, alla stazione già esistente a Settimo Milanese (che occupa circa 100.000 metri quadrati di suolo), per poi immettersi nella rete di trasmissione nazionale.
Per la realizzazione della nuova stazione sul territorio di Settimo Milanese è stata fatta richiesta di ulteriori 115.000 metri quadrati in area agricola protetta, all’interno del Parco Agricolo Sud Milano.