Dl casa: Innova le politiche pubbliche contro l'emergenza abitativa

pubblicato il .

Dal 1998 quando sono stati cancellati i contributi Gescal, questo decreto è il primo provvedimento che introduce politiche pubbliche per la casa e che cerca di affrontare l'emergenza abitativa con una visione di più ampio respiro.
Di fronte alle nuove esigenze abitative la risposta tradizionale dello Stato che costruisce grandi quartieri popolari non funziona più. E' necessario mettere in campo politiche pubbliche innovative, come fa questo decreto con misure per sbloccare il mercato delle locazioni e gli affitti accessibili ai cittadini, per orientare i capitali pubblici alla realizzazione di nuovi alloggi sociali, per mobilitare anche investimenti privati, per combattere l'abusivismo edilizio, per prevenire l'ulteriore consumo di suolo. Inoltre, è anche importante che, in un momento difficile come l'attuale, il decreto sostenga lo sforzo del Comune di Milano per realizzare l'Expo, garantendo una parte di finanziamenti per assicurare la manutenzione della città, la possibilità di attingere alle multe e ai fondi degli oneri di urbanizzazione per sistemare il verde e la città.

Intervento in Senato sul DL Casa-Expo»

Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive