Stato-Mafia: la mancata partecipazione Di Matteo a Milano conferma che l'allarme è concreto

pubblicato il .

La mancata partecipazione di Nino Di Matteo all'udienza di Milano conferma che l'allarme lanciato dalle procure siciliane e' considerato concreto. Diventa oggi ancor più necessario che il ministro dell'Interno e il ministro della Giustizia ci spieghino come è possibile che Riina, dal carcere, in regime di 41 bis, possa ancora decidere e minacciare. Ed e' urgente conoscere quali provvedimenti si vogliano adottare da subito per evitare che questi episodi inquietanti si ripetano.

Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive