La politica rifletta sulle parole di Gratteri invece di attaccarlo

pubblicato il .

Le parole di Nicola Gratteri sono parole su cui serve riflettere. Sono affermazioni di chi non è abituato a parlare a vanvera e di chi ha sicuramente più elementi per raccontare cosa sta succedendo nel mondo della criminalità organizzata, anche in rapporto al Vaticano, rispetto a Stefano Dambruoso (deputato di Scelta Civica e Questore della Camera; il quale, commentando un'intervista a Il Fatto Quotidiano, ha affermato che Gratteri - che sosteneva che l'attivismo di Papa Francesco può essere una potenziale concausa dell'aumento del rischio di attentati legati alla 'ndrangheta - "ama intravedere elementi e profili di 'ndrangheta un po' ovunque").
Sarebbe bene che la politica ascoltasse e riflettesse su che fare invece di dare giudizi sulle parole di un procuratore aggiunto che quotidianamente è sul campo a combattere la 'ndrangheta. 

Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive