Intervento al Senato sui fatti di Niguarda

pubblicato il .

Intervengo per esprimere il cordoglio e lo sgomento che credo siano condivisi da tutti in quest'Aula di fronte ai tragici fatti di sabato a Milano che hanno portato alla morte di tre innocenti come Alessandro Carolé, Daniele Carella ed Ermanno Masini che si è spento questa mattina dopo una vita dedicata al volontariato.
Alle famiglie delle vittime e alla loro memoria dobbiamo non solo vicinanza, affetto e solidarietà ma anche il rispetto per una tragedia umana che non può e non deve essere né strumentalizzata né sfruttata per la battaglia politica. E alla comunità del quartiere di Niguarda, sconvolta da quanto è avvenuto e che sta vivendo con compostezza questo dolore, la politica e le istituzioni devono mostrare la responsabilità di aprire una riflessione che dia risposte concrete alle paure e alle insicurezze che vicende come questa fanno emergere. Non fa il proprio dovere, non dimostra responsabilità, né senso delle istituzioni chi pensa - e purtroppo ha pensato - di fronte ad una enorme e imprevedibile tragedia segnata dalla follia di farne strumento di battaglia politica, di cercare di guadagnare qualche consenso speculando sul dolore e sulla rabbia dei cittadini, indicando capri espiatori e cercando di far ricadere sulle spalle di chi è immigrato e di chi lavora per l'integrazione il gesto di un pazzo. Così si alimenta solo l'intolleranza e si produce ulteriore insicurezza, così si mostra il volto di una politica che, invece che dividere, dovrebbe unirsi per dare ai cittadini il senso che la sicurezza è un obbiettivo condiviso da tutti, che è un diritto per cui tutti ci battiamo senza distinzioni. Dobbiamo rassicurare dicendo forte che non esiste una sicurezza di destra o di sinistra ma un diritto fondamentale dei cittadini per cui siamo tutti impegnati e dobbiamo dimostrare che la politica torna a pensare ai bisogni concreti per risolverli e non per alimentare continuamente protagonismi e divisioni.

Nascondi modulo commenti

 10000 Caratteri rimanenti

Antispam Aggiorna immagine Case sensitive