Evitare lo scioglimento anticipato dei consigli provinciali

pubblicato il .

Intervento in Senato in dichiarazione di voto favorevole per il gruppo PD agli emendamenti al decreto milleproroghe con cui si chiede di non anticipare l'interruzione della legislatura dei Consigli provinciali in carica (video).

Signor Presidente, intervengo per dichiarare il voto favorevole del mio Gruppo sull'emendamento 1.5 e sugli altri identici.
Il Ministro dell'interno ha recentemente dichiarato la sua volontà di istruire al più presto un percorso per modificare gli assetti delle Province e riformare gli Enti Locali. Questo percorso avrebbe bisogno di tempo.
Il testo del mille proroghe anticipa invece le scadenze elettorali, costringendo diversi Presidenti e Consigli ad interrompere la legislatura anche alcuni mesi prima che sia finito il loro mandato, anticipando di fatto la scadenza elettorale.
Troviamo incomprensibile questa scelta. Siamo d'accordo con l'Unione delle Province italiane sul fatto che tale scelta dovrebbe essere rigettata e voteremo a favore di questi emendamenti per questa ragione.

Video dell'intervento»

Disposizioni in materia di riordino dei giochi

pubblicato il .

Disegno di legge depositato in Senato di cui sono primo firmatario.
A.S. 560 "Disposizioni in materia di riordino dei giochi" (file PDF)

Relazione:

Il presente disegno di legge reca una serie di disposizioni volte al riordino della disciplina dei giochi pubblici. La proposta è finalizzata alla raccolta sistematica in un unico provvedimento delle disposizioni sui singoli giochi e ad un riordino del prelievo fiscale sui medesimi.

Il Gruppo PD chiede di istituire la Commissione sul femminicidio

pubblicato il .

Il gruppo del Pd del Senato ha presentato una proposta per "l'istituzione di una commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio, nonché su ogni forma di violenza di genere".
Le prime firme sono del capogruppo Andrea Marcucci e della senatrice Valeria Fedeli; il testo è stato sottoscritto da tutti i senatori del Pd, tra i quali i vicepresidenti del gruppo Simona Malpezzi, Franco Mirabelli e Valeria Valente.
La commissione, composta da 20 senatori, se istituita avrà il compito, con gli stessi poteri e limiti dell'autorità giudiziaria, di proseguire le indagini sulle reali dimensioni, condizioni, qualità e cause del femminicidio - si legge in un comunicato - "inteso come uccisione di una donna, basata sul genere e, più in generale, di ogni forma di violenza di genere, a partire dal monitoraggio della concreta attuazione della Convenzione di Istanbul sulla prevenzione e la lotta contro la violenza sulle donne e la violenza domestica".

Presentato un DDL per istituire la Commissione Antimafia

pubblicato il .

Oggi insieme a Laura Garavini, Stefano Collina e Giuseppe Cucca, ho presentato la proposta di legge per istituire anche in questa legislatura la Commissione bicamerale di inchiesta sulle mafie.
Due anni fa abbiamo celebrato con il Presidente della Repubblica i 50 anni dalla sua prima costituzione.
Il ruolo svolto in questi anni dalla Commissione è stato rilevante per capire e per costruire provvedimenti incisivi contro le mafie che fanno della nostra legislazione un modello positivo per il contrasto alla criminalità organizzata a cui guardano tanti Paesi.
C’è ancora molto da fare e spero che al più presto la Commissione venga istituita e inizi a lavorare.

Testo del disegno di legge presentato (file PDF)»

Disegno di Legge: A.S. 173 "Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali, anche straniere".
 
Relazione: