L'Ufficio di Presidenza del Senato si riunisca sul caso M5S-Orfeo

Intervento in Aula al Senato.

Abbiamo visto  il video pubblicato dal sito web di Repubblica che mostra due persone che, fingendosi giornalisti, hanno inseguito il direttore del Tg1, facendo affermazioni gravi e con un comportamento al limite dell’intimidazione.
Guardando quel video è chiarissimo che i protagonisti sono dipendenti del Gruppo del Movimento 5 Stelle in Senato.
Non ci permettiamo di considerare insindacabile il lavoro del direttore del Tg1 ma ci sono degli strumenti di valutazione e c’è la Commissione di Vigilanza Rai, presieduta da un esponente del Movimento 5 Stelle, in cui si possono porre questioni rispetto alla correttezza del Tg1.
Al di là del dubbio gusto di iniziative di questo genere, la cosa più grave è che dipendenti di un gruppo parlamentare, pagati dai cittadini, si fingano ciò che non sono e facciano cose di questo tipo che, certamente, non rientrano nelle loro funzioni, per le quali sono pagati da questa Camera e dai cittadini.

Gli effetti della Brexit

Intervento svolto in un dibattito a Milano (video).

Il Governo e il Comune di Milano stanno lavorando per poter ottenere tutti i vantaggi e le opportunità che possono derivare alla città dalla Brexit. Ci sono già anche molte analogie tra la città di Milano e quella di Londra.
Milano può sicuramente attrarre una serie di funzioni europee che fino ad oggi ha avuto Londra ma c’è anche il progetto dello Human Technopole che, secondo uno studio realizzato dal Forum Ambrosetti, può portare in città notevoli investimenti e avere importati ricadute dal punto di vista dell’occupazione. Milano, infatti, è una città che ha saputo trasformarsi, ha una grande capacità di attrazione; è efficiente e funziona. A Milano le classi dirigenti, sia politica che imprenditoriale, al di là delle differenze di schieramenti, sono sempre riuscite a far prevalere l’attenzione rispetto alla crescita della città.
Un’altra analogia tra il capoluogo lombardo e la capitale britannica riguarda il fatto che Londra rappresenta il 30% del reddito dell’Inghilterra e Milano rappresenta il 20% del reddito dell’Italia e la città sta diventando sempre di più un punto di riferimento nazionale.
Tutto questo è molto positivo, ovviamente.

Il Governo non è a rischio

Intervista di Affaritaliani.

Senatore, che cosa sta succedendo nella maggioranza e nel governo dopo l'elezione di Torrisi alla presidenza della Commissione Affari costituzionali del Senato?
"Credo abbia ragione Renzi quando dice che l'espressione crisi di governo appartiene ad un'altra era politica. La maggioranza c'è, stiamo governando e stiamo facendo leggi. Oggi è stato approvato il decreto terremoto dalla Camera così come hanno ricevuto il via libera altri importanti provvedimenti. Ieri poi c'è stato il voto di fiducia in Senato con una maggioranza ampia. Quello che è avvenuto in Commissione al Senato è stata una scelta di una parte della maggioranza di allearsi con il Movimento 5 Stelle e con Forza Italia per destabilizzare la I Commissione e lanciare un messaggio che sulla legge elettorale una parte vuole tornare al sistema proporzionale. Ognuno si assume la responsabilità di quanto è successo. Avevamo detto già dopo l'esito del referendum del 4 dicembre che c'era il rischio di tornare indietro alla palude e queste manfrine incomprensibili con il voto segreto da Prima Repubblica dimostrano che è proprio così".

RT @FraMirabelli: Dal risultato elettorale dei ballottaggi emerge con chiarezza un dato che non può e non deve essere nascosto: il... https…

Franco Mirabelli Franco Mirabelli